A.C. Convegno “La via della bellezza” per inaugurare l’omonima mostra
Date: Martedì 12 settembre 2017 @ 17:42:02 CEST
Argomento: Cronaca


Domenica 17 settembre alle ore 19.30 nella chiesa di San Giorgio al Corso, con un convegno pubblico sarà inaugurata la mostra dal titolo “La via della bellezza” promossa da Alleanza Cattolica. Moderati dal giornalista di Avvenire Federico Minniti, all’evento interverranno don Demetrio Sarica, direttore dell’Ufficio diocesano per i beni culturali, insieme a Daniele Fazio, docente di filosofia.



Reggio Calabria - Se è vero come è vero che la chiamata alla bellezza è universale e concorre a determinare una delle dimensioni più importanti della natura umana, non c'è da stupirsi se papa Francesco, in continuità con Benedetto XVI, abbia inteso ricordare l'importanza della bellezza quale paradigma insostituibile in grado di legare in modo armonioso credenti e non credenti così da consentire all'umanità tutta di raggiungere il mistero di Dio. In questo solco, la mostra contestualmente proposta risulta essere percorso che unisce le ricchezze del passato e le nuove modalità non convenzionali odierne, senza cedere alle tentazioni del relativismo che nega il legame della bellezza con la bontà e, soprattutto, con la Verità.
Alleanza Cattolica, come associazione laicale impegnata nell'approfondimento e nella diffusione del magistero della Chiesa, ne condivide l'impostazione e sottolinea come il fascino evocato dalla bellezza possa rappresentare il punto di partenza, e allo stesso tempo uno strumento ideale, in grado di offrire un'ancora di salvezza a un mondo che, sebbene appaia insofferente a quei discorsi sulla Verità, si lascia conquistare dalla bellezza nelle sue varie forme. Una bellezza che non sia fine a se stessa ma che sia in grado di evocare e rappresentare i valori di Verità e di bontà, in netto contrasto con quella via della bruttezza che, abituando l'uomo al cattivo gusto e all'oscenità, lo ha intrappolato nella bramosia e nel piacere, prodotti di una bellezza ipocrita e illusoria.
Il processo di scristianizzatone della società, denunciato anche dai papi già citati, ha generato sforzi diretti a intaccare il legame, espresso ad esempio attraverso l'arte gotica e romanica, tra arte e fede, tra promozione della bellezza capace di incitare alla pratica della virtù e del bene. Un percorso privilegiato e affascinante, quello rappresentato dalla via della bellezza, in grado di accompagnare l'uomo verso salvezza, attraverso lo slancio verso l'altro e l'invito alla preghiera, avvicinandolo all'esistenza di Dio.
In questa riflessione è da ricercare il senso intimo della mostra curata da Alleanza Cattolica, in collaborazione con L’Avvenire di Calabria (media partner dell’evento), e che sarà esposta sempre nella chiesa di San Giorgio al Corso da giorno 17 settembre fino alla sera di sabato 24.
 







Questo articolo viene da Nuovo Giangurgolo News
http://www.nuovogiangurgolo.it

L'URL per questa storia è:
http://www.nuovogiangurgolo.it/modules.php?name=News&file=article&sid=3516